Mangimi e cereali

Cereali, da Cèrere, dea romana delle mèssi e dei campi. E’ un termine letterario e storico non botanico: indica tutte le «piante erbacee che producono frutti ricchi di amidi dai quali, previa macinazione si estraggono farine nutrienti.
Il mangime è una qualsiasi sostanza utilizzata per l’alimentazione del bestiame e, più in generale, degli animali.
Di solito, il mangime per il bestiame è ricco di proteine, carboidrati, grassi, sali minerali e vitamine. I mangimi possono essere composti da: Cereali interi o franti, sottoprodotti dei cereali, foraggi verdi o secchi, radici, tuberi, sottoprodotti di carni o di pesce, nuclei proteici di soia, etc.Disponiamo di una vasta gamma di prodotti per l’ alimentazione di piccoli e grandi animali, d’affezione e da reddito.